La luna e i falò - Barbera d'Asti Superiore

Questo prodotto non è più disponibile

Abbinamento eno letterario, un'esclusiva Paganì

25,50 €

Puoi pagare con
Puoi pagare con

Con l'acquisto di questo prodotto è possibile raccogliere fino a 3 Punti fedeltà. Il totale del tuo carrello 3 Punti fedeltà può essere convertito in un buono di 0,60 €.


La luna e i falò - Barbera d'Asti superiore

Libro e vino, in questo caso, portano lo stesso nome: "La luna e i falò". Cesare Pavese racconta del suo ritorno nelle terre dure e contadine delle langhe, dove è stato bambino. Racconta il ritorno di un bastardo arricchitosi, di un uomo che ha cercato per buona parte della sua vita ciò che era sempre stato lì, nella terra dove aveva vissuto da bambino, in quelle terre che riconosce perché non sono cambiate poi molto. Raccontano ancora storie contadine, storie di fatica e povertà, di saggezza contadina e della luna e dei falò. Un passo del libro è riportato anche sull'etichetta del vino dell'aziendaTerre da Vino:"La luna, bisogna crederci per forza. [...] Perfino gli innesti, se non si fanno ai primi giorni della luna, non attaccano."


Pavese è uno scrittore secco, materiale, pragmatico, che prende il lettore con parole semplici e frasi che assomigliano molto al parlato. Parla della cultura di cui tutti siamo figli, la cultura del dialetto, delle conoscenze popolari, della luna, appunto, e dei falò. Ecco un altro passo splendido: "Che  cos'è questa valle per una famiglia che venga dal mare, che non sappia niente della luna e dei falò? Bisogna averci fatto le ossa, averla nelle ossa come il vino e la polenta, allora la conosci senza bisogno di parlarne [...]."

Questo abbinamento è un omaggio a una terra che spreme uve da secoli, così come Pavese sapeva dal profondo del suo io e così come i produttori di questo vino, credo, intendono affermare con orgoglio attraverso un Barbera pieno e ricco, ma allo stesso tempo semplice e solido come un contadino che conosce ciò di cui ha bisogno, il resto lo lascia ai dottori. L'abbinamento tra La luna e i falò di Cesare Pavese e questo omonimo Barbera è un invito alla riscoperta della sostanza, dell'essere, del valore primordiale del vivere e conoscere secondo necessità e non per vanità.

Commenti Nessun cliente per il momento.

Scrivi una recensione

La luna e i falò - Barbera d'Asti Superiore

La luna e i falò - Barbera d'Asti Superiore

Abbinamento eno letterario, un'esclusiva Paganì