Stracchino all'antica delle valli orobiche

84 Articoli

Disponibile

Stracchino all'antica delle valli orobiche, presidio Slow food è un prodotto particolare, molto legato alle montagne bergamasche e all'alpeggio.

Questo stracchino è prodotto dall'azienda Agricola Locatelli Osvaldo di Corna Imagna.

8,49 €

+ -

Puoi pagare con
Puoi pagare con

Stracchino all'antica delle valli orobiche - Az. Agr. Locatelli Osvaldo

Questo stracchino all'antica delle valli orobiche è riconosciuto come prodotto da tutelare attraverso un presidio Slow Food.

L'azienda agricola Locatelli Osvaldo che opera in Valle Imagna lo produce in modo artigianale dando vita ad un prodotto delicato, dalle spiccate note lattiche e di panna e burro fresco. 

Lo Stracchino all'antica è legato al territorio bergamasco per la storia della sua nascita.

Al ritorno dagli alpeggi, quando le vacche erano stanche per la fatica della transumanza, producevano un latte povero. Il formaggio prodotto con questo latte, proveniente da vacche "stracche" ("stanche" in dialetto), era chiamato appunto Stracchino, in dialetto Strachì. 

La transumanza incideva anche su un'altra particolarità di questo formaggio. Essendo prodotto durante il trasferimento della mandria non c'erano molte comodità, spesso non c'erano caseifici, ma si lavorava il latte all'aperto, per cui si produceva lo Stracchino a latte crudo, senza scaldarlo, ma con il calore della mungitura. Appena munto, quindi, veniva inserito il caglio per la coagulazione. 

Da qui nasce un altro nome di questo formaggio, meno conosciuto ma che in molti, soprattutto in dialetto, usano: Strachì a munta colda (Stracchino a munta calda).

Formaggio a latte crudo, quindi, a pasta molle e cruda di solo latte vaccino. La forma intera, a seconda anche dei giorni di stagionatura, può variare dai 2,5 Kg a 1,7 kg.

Ingredienti: Latte, sale, caglio.